Modalità:

 

Login  | 

 

 


Advanced Articles
Intervento del Presidente Giorgino sulla vicenda del Liceo Scientifico R. Nuzzi" di Andria
lunedì 18 dicembre 2017 by Ufficio Stampa e Eventi e Notizie

In merito alla vicenda del Liceo Scientifico “R. Nuzzi” è intervenuto il Presidente Nicola Giorgino con una nota inviata il giorno 15 dicembre u.s. anche al Dirigente del Plesso Scolastico con la quale ha riferito sullo stato  dell’arte dei lavori afferenti la realizzazione della struttura del Liceo Scientifico “R. Nuzzi” comunicando che il ritardo degli interventi richiesti per l’adeguamento ed il relativo completamento delle opere previste, è dovuto prevalentemente ad una serie di problemi legati alla modalità di esecuzione dei lavori fin qui eseguiti, per i quali è stato necessario procedere a degli approfondimenti di natura tecnico-amministrativi  convocando appositi tavoli tecnici con il R.U.P., il Direttore dei Lavori, la Commissione di collaudo e la stessa Impresa, al fine di  poter addivenire alla risoluzione delle problematiche sorte in corso d’opera onde  definire le procedure necessarie per realizzare gli adeguamenti richiesti per la struttura in tutte le sue parti entro e fuori terra aldilà della  necessità di completare lo spazio esterno del medesimo edificio scolastico.

Situazioni queste che hanno determinato  conseguentemente anche una necessaria verifica tecnico-contabile di tutti i lavori eseguiti e da completarsi, comparando il progetto definitivo a cura dell’Amministrazione con quello definitivo con le migliorie proposte dall’impresa aggiudicataria ed il progetto esecutivo.

Quanto alla problematica legata alla vicenda della fornitura dei servizi energetici elettrico e termico, si precisa che gli uffici preposti di questo Ente, si sono già attivati, predisponendo gli atti necessari per l’avvio dell’iter tecnico-amministrativo  utili per garantire alla struttura la fornitura di energia elettrica e di metano, tant’è che con Determinazione Dirigenziale n. 1309 del 23/11/2017 del Settore Edilizia, Manutenzione ed Impianti Termici, ha provveduto ad impegnare le somme necessarie per l’accettazione del preventivo e successivo pagamento degli oneri per l’allaccio, effettuato in data 02/12/2017 a cui ha seguito la validazione della richiesta da parte dell’Azienda Enel Energia in data 13/12/2017. Contestualmente  l’Azienda distributore reti Italgas, il giorno 13 dicembre u.s. ha richiesto di fissare la data del sopralluogo preliminare congiunto con la Stazione Appaltante e l’impresa esecutrice dei lavori di ampliamento del plesso scolastico per la definizione delle procedure di esecuzione dei lavori di allaccio.

Si ribadisce la ferma volontà del Presidente avv. Nicola Giorgino, a  porre in essere ogni utile iniziativa di indirizzo tesa alla rapida risoluzione delle problematiche tecniche sopraggiunte al fine di garantire il legittimo diritto allo studio degli studenti e di  consentire il regolare svolgimento delle lezioni.


Tutti i bandi

                                                                   

Ultime Notizie
Intervento del Presidente Giorgino sulla vicenda del Liceo Scientifico R. Nuzzi" di Andria
lunedì 18 dicembre 2017 by Ufficio Stampa e Eventi e Notizie

In merito alla vicenda del Liceo Scientifico “R. Nuzzi” è intervenuto il Presidente Nicola Giorgino con una nota inviata il giorno 15 dicembre u.s. anche al Dirigente del Plesso Scolastico con la quale ha riferito sullo stato  dell’arte dei lavori afferenti la realizzazione della struttura del Liceo Scientifico “R. Nuzzi” comunicando che il ritardo degli interventi richiesti per l’adeguamento ed il relativo completamento delle opere previste, è dovuto prevalentemente ad una serie di problemi legati alla modalità di esecuzione dei lavori fin qui eseguiti, per i quali è stato necessario procedere a degli approfondimenti di natura tecnico-amministrativi  convocando appositi tavoli tecnici con il R.U.P., il Direttore dei Lavori, la Commissione di collaudo e la stessa Impresa, al fine di  poter addivenire alla risoluzione delle problematiche sorte in corso d’opera onde  definire le procedure necessarie per realizzare gli adeguamenti richiesti per la struttura in tutte le sue parti entro e fuori terra aldilà della  necessità di completare lo spazio esterno del medesimo edificio scolastico.

Situazioni queste che hanno determinato  conseguentemente anche una necessaria verifica tecnico-contabile di tutti i lavori eseguiti e da completarsi, comparando il progetto definitivo a cura dell’Amministrazione con quello definitivo con le migliorie proposte dall’impresa aggiudicataria ed il progetto esecutivo.

Quanto alla problematica legata alla vicenda della fornitura dei servizi energetici elettrico e termico, si precisa che gli uffici preposti di questo Ente, si sono già attivati, predisponendo gli atti necessari per l’avvio dell’iter tecnico-amministrativo  utili per garantire alla struttura la fornitura di energia elettrica e di metano, tant’è che con Determinazione Dirigenziale n. 1309 del 23/11/2017 del Settore Edilizia, Manutenzione ed Impianti Termici, ha provveduto ad impegnare le somme necessarie per l’accettazione del preventivo e successivo pagamento degli oneri per l’allaccio, effettuato in data 02/12/2017 a cui ha seguito la validazione della richiesta da parte dell’Azienda Enel Energia in data 13/12/2017. Contestualmente  l’Azienda distributore reti Italgas, il giorno 13 dicembre u.s. ha richiesto di fissare la data del sopralluogo preliminare congiunto con la Stazione Appaltante e l’impresa esecutrice dei lavori di ampliamento del plesso scolastico per la definizione delle procedure di esecuzione dei lavori di allaccio.

Si ribadisce la ferma volontà del Presidente avv. Nicola Giorgino, a  porre in essere ogni utile iniziativa di indirizzo tesa alla rapida risoluzione delle problematiche tecniche sopraggiunte al fine di garantire il legittimo diritto allo studio degli studenti e di  consentire il regolare svolgimento delle lezioni.


Eventi Flash

 



Contribuisci a migliorare i
Servizi della Tua Provincia

URP