Modalità:

 

Login  | 

 

 


Advanced Articles
Cantiere aperto al Liceo “Cafiero” di Barletta
martedì 15 novembre 2016 by Ufficio Stampa

 

Cantiere ufficialmente aperto al Liceo Scientifico “Carlo Cafiero” di Barletta, dove la Provincia eseguirà i lavori di recupero e risanamento conservativo per un importo complessivo di 750mila euro.

Questa mattina il sopralluogo del Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani, Nicola Giorgino, del Sindaco di Barletta e Consigliere provinciale Pasquale Cascella, dell’Assessore comunale alle Politiche Giovanili e per l’Istruzione Patrizia Mele, del Dirigente scolastico dell’istituto Salvatore Citino e del Dirigente del Settore Edilizia Scolastica e Lavori Pubblici della Provincia Mario Maggio.

L’opera è stata finanziata con mutuo contratto presso la Cassa Depositi e Prestiti; il bando di gara era stato indetto nel settembre del 2014, mentre nello scorso mese di gennaio la Provincia aveva aggiudicato i lavori ed a maggio è stato stipulato il contratto. Poche settimane fa, infine, l’approvazione del progetto esecutivo ed il completamento della S.C.I.A. (Segnalazione Certificata di Inizio Attività), prima dell’inizio dei lavori.

Con questi lavori saranno ampliati gli ambienti per la didattica e sarà realizzato un campo di calcetto nell’area esterna, oltre alla protezione delle coperture dalle infiltrazioni d’acqua e la riqualificazione di alcuni spazi interni (spogliati a servizio della palestra), attualmente in precario stato di conservazione e dunque inutilizzati. Saranno inoltre sostituiti recinzioni e cancelli di ingresso in corrispondenza dell’accesso principale su Via Dante Alighieri, così come gli infissi ed i serramenti interni ed esterni che risultano ammalorati. Previste infine la manutenzione delle recinzioni perimetrali dell’istituto e l’installazione di circa 200 sedute di platea nell’auditorium. I lavori, da progetto, saranno completati entro 270 giorni.

 

«Siamo felici di poter rendere più adeguato ad accogliente il Liceo “Cafiero” di Barletta che è  tra gli istituti più frequentati e prestigiosi dell’intero territorio - ha dichiarato il Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani Nicola Giorgino -. Si tratta di lavori che rinvengono da una programmazione passata, avviata con l’Amministrazione Ventola, che inserì questo intervento nel Piano delle Opere Pubbliche e ne bandì la gara, e proseguita con l’Amministrazione Spina, con cui furono aggiudicati i lavori, prima della sottoscrizione del contratto avvenuta con la reggenza di Giuseppe Corrado. Ringrazio il Comune di Barletta, nella persona del Sindaco Pasquale Cascella, per il prezioso supporto fornito alla Provincia nelle lunghe fasi di completamento dell’iter ed il Dirigente della Provincia Mario Maggio, che con perseveranza ha portato avanti il progetto. Adesso vigileremo con attenzione affinchè i 270 giorni previsti per la consegna dei lavori siano rispettati».

 

Soddisfatto anche il Dirigente del Liceo Scientifico “Cafiero”, Salvatore Citino. «Anche se sono arrivato in questa scuola lo scorso anno, era da tanto tempo che si attendevano questi lavori che finalmente diventano realtà. Grazie a questi interventi che riguarderanno l’auditorium, il rifacimento del tetto della palestra, i servizi igienici, gli spogliatoi ed un’ampia rivisitazione delle aree esterne, in pochi mesi il Liceo “Cafiero” assumerà un nuovo aspetto di cui andremo fieri».

L’Ufficio Stampa

Enrico Aiello


Tutti i bandi

                                                                   

Ultime Notizie
Cantiere aperto al Liceo “Cafiero” di Barletta
martedì 15 novembre 2016 by Ufficio Stampa

 

Cantiere ufficialmente aperto al Liceo Scientifico “Carlo Cafiero” di Barletta, dove la Provincia eseguirà i lavori di recupero e risanamento conservativo per un importo complessivo di 750mila euro.

Questa mattina il sopralluogo del Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani, Nicola Giorgino, del Sindaco di Barletta e Consigliere provinciale Pasquale Cascella, dell’Assessore comunale alle Politiche Giovanili e per l’Istruzione Patrizia Mele, del Dirigente scolastico dell’istituto Salvatore Citino e del Dirigente del Settore Edilizia Scolastica e Lavori Pubblici della Provincia Mario Maggio.

L’opera è stata finanziata con mutuo contratto presso la Cassa Depositi e Prestiti; il bando di gara era stato indetto nel settembre del 2014, mentre nello scorso mese di gennaio la Provincia aveva aggiudicato i lavori ed a maggio è stato stipulato il contratto. Poche settimane fa, infine, l’approvazione del progetto esecutivo ed il completamento della S.C.I.A. (Segnalazione Certificata di Inizio Attività), prima dell’inizio dei lavori.

Con questi lavori saranno ampliati gli ambienti per la didattica e sarà realizzato un campo di calcetto nell’area esterna, oltre alla protezione delle coperture dalle infiltrazioni d’acqua e la riqualificazione di alcuni spazi interni (spogliati a servizio della palestra), attualmente in precario stato di conservazione e dunque inutilizzati. Saranno inoltre sostituiti recinzioni e cancelli di ingresso in corrispondenza dell’accesso principale su Via Dante Alighieri, così come gli infissi ed i serramenti interni ed esterni che risultano ammalorati. Previste infine la manutenzione delle recinzioni perimetrali dell’istituto e l’installazione di circa 200 sedute di platea nell’auditorium. I lavori, da progetto, saranno completati entro 270 giorni.

 

«Siamo felici di poter rendere più adeguato ad accogliente il Liceo “Cafiero” di Barletta che è  tra gli istituti più frequentati e prestigiosi dell’intero territorio - ha dichiarato il Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani Nicola Giorgino -. Si tratta di lavori che rinvengono da una programmazione passata, avviata con l’Amministrazione Ventola, che inserì questo intervento nel Piano delle Opere Pubbliche e ne bandì la gara, e proseguita con l’Amministrazione Spina, con cui furono aggiudicati i lavori, prima della sottoscrizione del contratto avvenuta con la reggenza di Giuseppe Corrado. Ringrazio il Comune di Barletta, nella persona del Sindaco Pasquale Cascella, per il prezioso supporto fornito alla Provincia nelle lunghe fasi di completamento dell’iter ed il Dirigente della Provincia Mario Maggio, che con perseveranza ha portato avanti il progetto. Adesso vigileremo con attenzione affinchè i 270 giorni previsti per la consegna dei lavori siano rispettati».

 

Soddisfatto anche il Dirigente del Liceo Scientifico “Cafiero”, Salvatore Citino. «Anche se sono arrivato in questa scuola lo scorso anno, era da tanto tempo che si attendevano questi lavori che finalmente diventano realtà. Grazie a questi interventi che riguarderanno l’auditorium, il rifacimento del tetto della palestra, i servizi igienici, gli spogliatoi ed un’ampia rivisitazione delle aree esterne, in pochi mesi il Liceo “Cafiero” assumerà un nuovo aspetto di cui andremo fieri».

L’Ufficio Stampa

Enrico Aiello


Eventi Flash

 



Contribuisci a migliorare i
Servizi della Tua Provincia

URP