Login  |  Registrazione
Eventi e Notizie - Ottobre 2014
Martedì 7 ottobre il terzo seminario tecnico sul tema dell’intercultura
venerdì 3 ottobre 2014 by Ufficio Stampa

“Comunità e Intercultura”. E’ questo il titolo del terzo dei cinque seminari di formazione ed aggiornamento destinato a tutti gli operatori coinvolti nel progetto ’Spazi Migranti’, in programma martedì 7 ottobre, a partire dalle ore 9.30, presso la sede della Provincia in Viale De Gemmis 42/44 a Trani.

“Spazi Migranti” è il Centro Interculturale per cittadini migranti promosso dalla Provincia di Barletta - Andria - Trani per favorire l’integrazione sociale, economica e culturale dei cittadini stranieri che vivono nel territorio; un’iniziativa finanziata dalla Regione Puglia e dalla Provincia, attraverso il Settore Politiche Sociali, che fa leva su una serie di azioni destinate a costruire una sorta di puzzle dell’integrazione.

Dopo aver approfondito gli strumenti per la comunicazione interculturale e l’importanza della “rete” nel campo dell’immigrazione, questa volta il percorso seminariale toccherà diversi argomenti che animano la vita delle comunità migranti e che, allo stesso tempo, determinano i processi di interazione e le dinamiche di integrazione nelle realtà locali.

Lavoro, religione, diritti, doveri, informazione, minori: sono tanti i temi che caratterizzano i percorsi dei migranti verso un reale inserimento sociale, culturale ed occupazionale al centro dell’incontro.

Il Centro Interculturale ’Spazi Migranti’, difatti, si pone come luogo di riferimento per l’aggregazione delle persone immigrate e dei loro familiari, e si propone quale strumento privilegiato per sviluppare informazione, orientamento e servizi di accompagnamento rispetto alla corretta fruizione dei servizi sociali, sanitari, dell’istruzione e del lavoro.

Il seminario in programma martedì 7 ottobre, organizzato dalla Provincia in collaborazione con l’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Puglia e l’Associazione “Home & Home onlus”, servirà dunque ad accrescere il livello di competenze degli operatori impegnati nelle varie iniziative offerte da “Spazi Migranti”.

Il programma prevede i saluti iniziali del Dirigente del Settore Politiche Sociali della Provincia, Caterina Navach, e dell’Assistente sociale Domenica Montaruli. Seguiranno gli interventi del Segretario regionale della Cgil Puglia Immigrazione Tesfai Zemariam (sulla Mappa Regionale dell’accessibilità), del Segretario Generale provinciale Cgil Gigi Antonucci (Il Mercato del lavoro: tra opportunità e partecipazione), del Direttore della commissione Pastorale diocesana per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso Don Cosimo Fiorella (Il fattore religioso nell’accoglienza), del Presidente della Commissione Affari Istituzionali del Comune di Barletta

Cosimo Bruno (Il ruolo della pubblica amministrazione nel processo di integrazione), del giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno Pino Curci (Il compito del giornalismo nel processo di informazione) e del Presidente dell’Associazione “Alma” Anna Sarcina (Strategie di convivenza: le realtà a confronto). Nella sessione pomeridiana, con inizio alle ore 14.30, spazio invece ad Antonio Gorgoglione dell’Associazione “Aibi” (I disagi del bambino e dell’adolescente straniero), Luigi Pannarale dell’Università di Bari - Osservatorio Migranti Puglia (La cultura dell’integrazione: normativa di riferimento) e Gervasio Ungolo dell’Osservatorio Migranti Basilicata - Bracciantato (Opportunità per le piccole Comunità del Mezzogiorno). Chiusura dei lavori affidata all’Assistente sociale della Provincia Pamela Giotta.

Sono previsti i crediti formativi per i partecipanti. Per ulteriori informazioni è possibile inviare una mail all’indirizzo mediazione@provincia.bt.it.

 

L’Ufficio Stampa

Enrico Aiello