CONTATTI  |  AIUTO  | MAPPA DEL SITO  | 
Login  |  Registrazione
Archivio Eventi e Notizie
Parte la "Borsa Lavoro" col nuovo Portale Sintesi della Bat

L’Assessore alle Politiche del Lavoro, alla Formazione Professionale ed alla Pubblica Istruzione – Pompeo Camero, ha promosso l’avvio di una innovazione tecnologica finalizzata a favorire l’occupazione nella Provincia Barletta Andria Trani.

A breve, sarà operativo il nuovo portale “Sintesi”, interfacciato col sito istituzionale della Provincia attraverso una pagina web pubblica, che metterà a disposizione dei cittadini una bacheca con la pubblicazione di offerte di lavoro pubbliche e private, pervenute ai Centri per l’Impiego di Bisceglie, Barletta, Andria e Canosa di Puglia. Il portale renderà disponibili, tra l’altro, il manuale dell’utente e le modalità di registrazione, consultazione e presentazione delle candidature per il lavoro.

Previa registrazione on-line sarà possibile per il cittadino: visualizzare il sito e candidarsi alle offerte di lavoro gestite dai nostri CpI e pubblicate sul portale; inserire/modificare/stampare il proprio curriculum vitae; visualizzare/stampare la propria scheda anagrafica/professionale; attivare/revocare il proprio C.V.; visualizzare le candidature. È possibile intanto accedere al sistema digitando l’indirizzo http://sintesi.provincia.bt.it/portale e di seguito una procedura guidata, aiuterà nella registrazione. Prima di accedere al portale, sarà necessario inserire le credenziali che rilascia allo sportello od a mezzo e-mail il CpI di appartenenza.

Oltre che modificare il proprio C.V., visualizzarlo, stamparlo, sarà possibile anche visualizzare e stampare la propria scheda anagrafica/professionale, gestita dai Centri per l’Impiego. Si ricorda che il C.V. inserito in questo servizio offerto dalla Provincia BAT, non corrisponde alla scheda professionale certificata dai Centri per l’Impiego. Per aggiornare i dati anagrafici/professionali di quest’ultima sarà comunque necessario recarsi personalmente presso il CPI di appartenenza.

Alla fine della procedura di autocandidatura, se il C.V. sarà corrispondente ai criteri di ricerca, sarà cura delle Aziende interessate, nonché del Centro per l’Impiego di appartenenza, contattare direttamente l’aspirante lavoratore. Di seguito, si potranno inserire i dati relativi ad esperienze acquisite, al livello di istruzione raggiunto, alla formazione di cui si è in possesso, alle lingue conosciute e parlate, alle abilitazioni informatiche, alle competenze acquisite, alle professioni desiderate, alla disponibilità ed agli eventuali vincoli.

Sarà opportuno presentare sinteticamente i tratti salienti del proprio profilo professionale, il tipo di occupazione desiderata ed i punti di forza della propria candidatura. Se il curriculum risulterà di interesse per imprese od enti, il Centro per l'Impiego, prima di divulgarlo contatterà l’utente interessato.

“Con quest’ulteriore iniziativa, la nostra Amministrazione Provinciale continua a distinguersi nel panorama nazionale per l’elevato grado di efficienza raggiunto, nel predisporre ogni strumento utile a favorire l’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro; il servizio offerto dai Centri per l’Impiego, sarà in grado di aggiornare il data-base della “Borsa Lavoro” con estrema rapidità, prendendo in carico i curricula dei candidati, elemento preziosissimo per garantire alle imprese scelte e selezioni accurate, nella ricerca di personale qualificato”.

Pompeo Camero

domenica 28 ottobre 2012- Ufficio Stampa